15 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21  | 22 Dicembre 2019

Cavalleria Rusticana

PIETRO MASCAGNI

L’opera più famosa di Pietro Mascagni, Cavalleria Rusticana, è tratta dalla novella omonima di Giovanni Verga e venne presto considerata manifesto del “verismo” in musica. La prima rappresentazione avvenne a Roma nel 1890 e ottenne immediato successo portando il giovane Mascagni alla fama. Il libretto fu scritto da Giovanni Targioni-Tozzetti e da Guido Menasci in tutta fretta per consentire al compositore di presentare la sua opera al concorso, di cui poi risultò vincitore, indetto dall’editore musicale milanese Sonzogno.

L’episodio si svolge in un piccolo paese della Sicilia il giorno di Pasqua. Turiddu torna dal servizio militare e scopre che Lola, la ragazza di cui era innamorato, è andata sposa ad Alfio, il carrettiere. Per consolarsi, il giovane seduce Santuzza, ma poi la trascura e respinge. Questa, capisce che Turiddu è innamorato ancora di Lola e, ingelosita, confessa ad Alfio che sua moglie non gli è fedele. I due uomini si sfideranno, infine, in un mortale duello che vedrà sconfitto Turiddu.

Pagliacci

Ruggero Leoncavallo

Questo dramma lirico di Ruggero Leoncavallo, si ispira a un fatto di cronaca nera realmente accaduto in un piccolo borgo della Basilicata alla fine dell’Ottocento. Si tratta di una storia di gelosia amorosa, all’interno di una compagnia teatrale, che termina con l’uccisione dei due amanti, Nedda e Silvio, da parte del marito di lei, Canio. La prima rappresentazione di Pagliacci avvenne nel 1892 a Milano e fu diretta dal giovane, e allora poco noto, Arturo Toscanini. L’opera portò subito al successo Leoncavallo, il quale però non ebbe altrettanta fortuna con le successive produzioni.

Per via della loro breve durata e del medesimo periodo storico che sintetizzano, Pagliacci e Cavalleria Rusticana sono stati fin dall’inizio accostati e rappresentati insieme.

Nuova Produzione del Teatro Comunale di Bologna con Grand Théâtre de Genève

CONTATTACI

inserisci qui la tua richiesta, ti risponderemo appena possibile. Grazie

Sending

©2019 Radio Mozart Italia info voce delle associazioni mozart italia nel mondo. Tutti i diritti riservati.

or

Log in with your credentials

Forgot your details?